Il panorama che si apre dinnanzi ai nostri occhi è a dir poco unico. Le gambe stanche e i rivoli di sudore che bagnano la fronte vengono mitigati fino a diventare un ricordo, ripagati e sazi dalla vista mozzafiato sul Lago di Garda e tutta Riva.

CON IL CUORE FINO ALLA CIMA

L’escursione alla chiesa di Santa Barbara è una delle mete preferite da migliaia di appassionati di trekking e natura!

Dalla prospettiva del centro di Riva del Garda, la chiesetta appare come sospesa fra le nuvole. In realtà è incastonata tra le rocce del monte Rocchetta, appena sopra il Bastione, altro simbolo della cittadina.

LA CHIESA DI SANTA BARBARA

La Chiesa di Santa Barbara fu eretta nel 1935 dai minatori che hanno costruito la centrale idroelettrica del Ponale. La Santa protettrice dei minatori ha dato dunque il nome a questo piccolo luogo di culto oggi meta assidua da parte di molti escursionisti che, con tenacia e sudore giungono fino a questa chiesa godendo di uno scenario incantevole sul lago.

Percorso di Santa Barbara: un’occasione unica per godere di un panorama mozzafiato! Consigli

credits – Lorenza Santoni

L’ESCURSIONE

Si parte da via Monte Oro a Riva del Garda e si comincia la salita giungendo fino al Bastione. Da qui si prosegue su sentiero sterrato. Il tratto che dal Bastione vi condurrà alla chiesa di Santa Barbara (circa un’ora o poco più) vi regalerà scorci indimenticabili, tratti di lago azzurro e montagne verdeggianti, e passo dopo passo vi inoltrerete in un bosco (attenzione ad avere un’attrezzatura adeguata da trekking!) facendovi immergere completamente nella natura più vera mentre respiro dopo respiro sentirete i polmoni riempirsi di pace e tranquillità.

Senza dubbio non una semplice passeggiata ma una vera e propria escursione trekking per chi ha voglia di pendenze ed ha gambe allenate! Lo scenario che si spalancherà ai vostri occhi ripagherà dello sforzo fisico e, se a metà percorso vi chiederete “chi me l’ha fatto fare?!”, statene certi, una volta giunti alla capanna di Santa Barbara, ringrazierete le vostre gambe e la vostra voglia matta di sfidare voi stessi e le altezze per scoprire la bellezza che c’è intorno a noi. O sopra di noi. in fondo la vita, è tutta una questione di prospettive!