Probabilmente uno dei più famosi percorsi d’Europa, il sentiero della Ponale, è senza ombra di dubbio il più amato da appassionati di trekking e mountain bike che ogni anno giungono sul Garda Trentino ed il perché è intuibile senza sforzo.

Estremamente panoramico essendo direttamente a picco sul lago, questo percorso però non è una semplice passeggiata. Rimane un vero e proprio sentiero da affrontare con equipaggiamento adeguato e la giusta dose di preparazione fisica!

E’ opportuno ricordare sempre di portare con sé dell’acqua (specie durante la stagione calda) ed avere un abbigliamento comodo e pratico! Per quanto non particolarmente erta, la Ponale è e rimane una bellissima escursione di trekking che regala ad ogni curva paesaggi mozzafiato e prospettive diverse del Lago di Garda Trentino come se, ad ogni scorcio, la sua essenza potesse trasformarsi di volta in volta in un’emozione unica da assaporare a pieni polmoni!

Che siate in mountain bike oppure a piedi, il sentiero della Ponale saprà coinvolgervi tra bellezze paesaggistiche e storiche. Infatti verso la seconda e terza galleria incontrerete i resti della Tagliata del Ponale, imponente fortificazione realizzata dagli austriaci a partire dal 1860, costituita da cunicoli e trincee scavate nella roccia che si spingono dal livello del lago fino alle postazioni che dominano dall’alto l’attuale sentiero.

Il Belvedere degli innamorati

Come non ricordare che non ci sono solo testimonianze belliche lungo la Ponale ma anche aneddoti più… romantici! Come il Belvedere degli innamorati di cui si innamorò, appunto, Francesco Giuseppe, l’imperatore d’Austria.

Sentiero della Ponale Outdoor

La storia narra che l’imperatore si invaghì perdutamente di questo sentiero tanto da volerlo percorrere senza scorta per godere dell’enorme senso di libertà che sentiva dentro sé ad ogni passo verso la sommità. Chissà che in solitaria non abbia fatto un giro sulla Ponale in compagnia della sua celebre consorte, la principessa Sissi!

La vecchia via di collegamento con la Valle di Ledro

Incredibile pensare che questa stretta strada fosse una volta l’unica via di collegamento fra Riva del Garda e la Val di Ledro, eppure è così. Per questa strada passavano veicoli di varia natura e corriere. Solo in seguito furono costruite le attuali gallerie e il percorso divenne tale trasformandosi in una delle passeggiate preferite da appassionati di escursioni! Potrete scegliere voi la durata del vostro sentiero, decidendo di fermarvi alla cascata o proseguire fino alla Val di Ledro e l’abitato di Pregasina.

Qualunque sia il tipo di mezzo che sceglierete per percorrerlo, (se scegliete la Mountain Bike, attenzione alla discesa, moderate la velocità! Specie durante l’alta stagione! In fondo che siate bikers o amanti dei percorsi a piedi, state condividendo pacificamente un percorso emozionante!), il sentiero della Ponale saprà emozionarvi ad ogni curva, la flora e la fauna così particolari, i segni della storia impressa per sempre nella roccia, il Lago di Garda che sembra di un azzurro ancor più intenso e brillante.

Benvenuti sul sentiero della Ponale, benvenuti nel Garda Trentino!