Home Enogastronomia Ricetta detox: filetto di trota con julienne di radicchio rosso, yogurt alle erbette e fiori

Ricetta detox: filetto di trota con julienne di radicchio rosso, yogurt alle erbette e fiori

by Isabelle Yrma Pace
ricetta detox
Tempo di lettura 2 minuti
Una ricetta detox dopo gli stravizi alimentari delle festività natalizie. Un piatto sano ma goloso a km 0 come questa filetto di trota del Lago di Garda

Le festività non sono ancora terminate, i mercatini ci inebriano ancora con il loro profumo caratteristico di cannella e vin brülé, le luci calde e l’atmosfera natalizia ci ricordano che, come dice un antico detto, fino all’Epifania c’è ancora tempo per festeggiare!

Ma in realtà, dopo panettoni, pandori, zelten, pasticci e tante leccornie, il nostro fegato implora pietà! E come consigliano gli esperti, il pesce è senz’altro uno degli alimenti perfetti per depurarsi dopo gli stravizi alimentari.

Noi del Garda Trentino però, siamo affezionati al nostro pesce, quello di lago. Come la trota! Cosa c’è di meglio che scegliere un prodotto d’eccellenza e a km 0? L’ambiente e la salute ringrazieranno!

Questo filetto di trota è perfetto sia per un giorno detox che per un’occasione festosa! Vi farà fare un figurone con poco.

Pronti per la ricetta tutta made in Garda Trentino?

INGREDIENTI RICETTA DETOX

1 filetto di trota bianca fresco (noi abbiamo scelto la qualità Armanini)

Mezzo radicchio rosso

10 fiori commestibili non trattati ed essiccati (borragine, rosmarino, calendula, rosa e violetta)

3 cucchiai di miele trentino

il succo di mezzo limone del Garda

150 ml di yogurt intero fresco della Val di Ledro

1/2 spicchio d’aglio

2 cucchiaini di erbe aromatiche secche (timo, maggiorana e prezzemolo)

sale

1 cucchiaio di olio extravergine del Garda Trentino

Preparazione

Tritate l’aglio ed aggiungetelo allo yogurt. Regolate di sale e aggiungete le erbette.

Mescolate bene e ponete la salsa in un colino con sotto una ciotola per eliminare il liquido per almeno 12 ore. Lavate ed asciugate il radicchio, tagliatelo a julienne e fatelo “tostare” in una padella antiaderente qualche minuto in modo da ottenere croccantezza.

Fate cuocere a vapore per 5-6 minuti il filetto di trota regolando di sale. Adagiate sul piatto di portata il radicchio, ponetevi al di sopra il filetto di trota e, a ciuffetti o cucchiaiate versate la salsa allo yogurt.

Emulsionate il miele con il succo di limone e un cucchiaio di olio extravergine del Garda Trentino e versate questa preparazione sul radicchio e sulla salsa. Decorate con i fiori essiccati.

Un piatto perfetto per festeggiare l’Epifania o per depurarsi con ingredienti genuini e sani celebrando le eccellenze gastronomiche del Garda Trentino!

Articoli correlati

Lascia un commento

Partner

Questo sito web utilizza i cookie tecnici per il suo normale funzionamento. Sono inoltre presenti widget social e pulsanti di condivisione che potrebbero rilasciare cookie di terze parti. Per attivare tutte le funzionalità del sito, è necessario accettare i cookie. Per maggiori informazioni, si prega di leggere la Privacy Policy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi