Home Eventi Mercatini di Natale di Arco sul Lago di Garda

Mercatini di Natale di Arco sul Lago di Garda

by Isabelle Yrma Pace
mercatini di natale di arco
Tempo di lettura 2 minuti
i mercatini di Natale di Arco, tradizione nordica, atmosfera asburgica e calde luci dorate.

Profumo di cannella per le strade, luci calde e atmosfera nordeuropea in una cornice magnificamente asburgica, retaggio dei fasti dell’impero austro-ungarico: i mercatini di Natale di Arco, sul Lago di Garda vi accompagneranno quest’anno dal 18 novembre 2016 al 06 gennaio 2017.

Potete resistere alla magia del Natale? L’unica risposta da dare è… no!

Sarà impossibile non immergersi appieno nel clima gioioso (complice magari qualche bicchiere in più di Glühwein (o chiamatelo pure vin brüle) dei mercatini di Natale di Arco!

Lontano dal clamoredei più celebri mercatini della regione, lasciatevi travolgere dai profumi e i colori della festa più attesa dell’anno, e venite a viverla proprio qui. Potrete anche acquistare i doni da mettere sotto l’albero! Giochi per i più piccoli, prelibatezze gastronomiche da comperare (dalla polenta di Storo, ai salumi e formaggi tipici fino a pane e dolciumi) o gustare (gli strauben li conoscete?) o artigianato locale per fare regali made in Trentino.

Se non avete ancor fatto in tempo ad addobbare l’albero di Natale, potete ammirare e acquistare decorazioni per rendere più scintillante il vostro abete! Se passeggiando poi il freddo si fa sentire, poi quale miglior modo per scaldarsi oltre al già citato vin brülé se non un bombardino? Edavvero una bomba” composta da uova, zucchero, alcool e tanta panna!

Mercatini di Natale di Arco sul Lago di Garda Eventi Inverno

A dominare la vostra passeggiata poi c’è lui, il castello di Arco, risalente al XII secolo, un vero e proprio simbolo che rende la vostra passeggiata ancor più piacevole. Casette scintillanti, palazzi storici illuminati da cristalli di neve o frasi proiettati sugli edifici che scaldano il cuore e fanno subito atmosfera.

Per i più piccoli poi c’è un giro sul trenino (ok, ammettiamolo, piace molto anche a noi adulti!)o sull’asinello. Camminando camminando poi, se arriverete in Via Stranfora, non perdete il caratteristico presepe che ammirerete tra i violetti arroccati di Arco!

E se siete da queste parti per il ponte di Sant’Ambrogio, godetevi lo spettacolo pirotecnico che illumina d’immenso la piazza di Arco (addobbata con il grande albero nella piazza centrale) con la tanto attesa atmosfera finale del “castello in fiamme”, con i fuochi d’artificio che colorano di rosso il castello!

Spazio anche per l’arte. Arco omaggia il grande pittore Segantini al quale diede i natali con un percorso di gigantografie che consente una piacevole immersione nei dipinti dell’artista. Altro omaggio che riserva la città è al pioniere dellaeronautica italiana Caproni (di cui ricorre l’anniversario della morte) con un’installazione che ci spiegherà come è cambiata la storia dell’aeronautica italiana grazie a lui.

E se tra lo scintillio natalizio vi imbatterete in una piccola figura insolita, fate attenzione! Potrebbe essere uno degli gnomi del Natale che sta facendo ritorno a casa.

Quest’anno infatti il Parco Arciducale di Arco si trasforma nel Parco degli gnomi! Da lì non perdetevi l’occasione per una meravigliosa passeggiata nell’olivaia visitando il belvedere con splendida vista su tutto il Garda Trentino.

Un castello, prelibatezze da bere e gustare, trenini, animali, gnomi e persino i fuochi d’artificio, il Natale sul Garda Trentino è davvero una favola! Santa Claus sta arrivando, vi aspetta ad Arco!

Articoli correlati

Lascia un commento

Partner

Questo sito web utilizza i cookie tecnici per il suo normale funzionamento. Sono inoltre presenti widget social e pulsanti di condivisione che potrebbero rilasciare cookie di terze parti. Per attivare tutte le funzionalità del sito, è necessario accettare i cookie. Per maggiori informazioni, si prega di leggere la Privacy Policy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi