Ricordate da bambini quando si organizzava una caccia al tesoro? Generalmente il tesoro in questione era un giocattolo o qualcosa che noi piccoli aspettavamo con ansia. Ma il tesoro anzi, i tesori, sono spesso sotto i nostri occhi e nemmeno poi così nascosti!

Il Garda Trentino in quanto a bellezze da scoprire ne è ricco! Scorci da togliere il fiato, vedute panoramiche che ti fanno sentire parte integrante della bellezza intorno a te, luoghi colmi di magia, pezzi di storia che sembrano rievocare un passato che rivive ancora tutte le volte che lo ammiriamo nella sua felice testimonianza.

I Tesori Nascosti  sono 21 itinerari, 21 suggerimenti che vi proponiamo per scoprire nel Garda Trentino ciò che spesso è sotto il nostro naso ma che per svariate ragioni non osserviamo, viviamo e apprezziamo come vorremmo.

Il “tema” di ogni tesoro nascosto diventa così un fil rouge che vi porterà alla scoperta di chicche letterarie come nell’itinerario Con Goethe a Torbole, la Rilke Promenade e la rer Promenade, oppure luoghi carichi di storia come La via al castello (di Drena), l’itinerario I forti del Monte Brione, dove tutto parla della Grande Guerra, le radici medievali di percorsi come il Lago di Tenno e i Borghi Medievali, le passeggiate alla scoperta della natura più incontaminata e sullo sfondo sempre lui, meravigliosamente blu: il Lago di Garda!

Vi proponiamo una top 5, cinque itinerari che amerete nel profondo e che vi spingeranno a… scoprire gli altri sedici!

Partiamo dal più “faticoso”.

  1. Il Sentiero della maestra, quello che tutte le mattine la signora Ketty Bombardelli percorreva agli inizi del ‘900 per raggiungere la scuola dove insegnava. Un’ardua passeggiata nei pressi di Dro che è anche felice testimonianza di chi ha vissuto questo territorio a volte aspro con dentro il cuore tutto lo spirito di sacrificio e la dedizione al lavoro.

  2. Itinerario Con Goethe a Torbole, dal più arduo ad uno dei più semplici percorsi per conoscere Nago-Torbole seguendo le vie tanto care al grande poeta che nel suo lungo viaggio in Italia si innamorò follemente del Lago di Garda scrivendo sul suo diario appena giunto a Torbole: “Quanto vorrei avere i miei amici accanto per godere insieme del panorama che mi si presenta dinanzi!”

  3. Itinerario I Forti del Monte Brione, qui tutto ci riporta alla Grande Guerra, alla necessità di proteggersi dall’invasore. Salendo sul monte Brione si gode di un panorama mozzafiato su tutto il Lago di Garda e l’emozione della storia è in ogni pietra del forte che visiterete. Il percorso è mediamente impegnativo ma la vista ripaga ampiamente la fatica.

    La top 5 dei Tesori Nascosti del Lago di Garda Trentino Cultura

  4. Itinerario Garda Trentino Medievale, il fascino dell’età di mezzo, in un percorso facile da sostenere alla scoperta di un’epoca storica che ha lasciato testimonianze meravigliose da visitare come la Torre Apponale di Riva del Garda.

  5. Itinerario I Segreti del Fiume. Chiudiamo la nostra top 5 con una bella passeggiata di facile percorrenza lungo le rive del fiume Sarca tra Arco e Ceniga. A piedi o in bicicletta, assaporando questa percorso vivrete un’intima connessione con la natura circostante, ammirerete l’eremo di San Paolo, il ponte romano e ulivi secolari che riempiranno il vostro sguardo di macchia mediterranea.

Arco, Riva del Garda, Nago-Torbole, Tenno, Dro, Drena. Scegliete il luogo che volete vivere a 360° e fatevi guidare da questi piccoli suggerimenti alla scoperta di itinerari a volte nascosti ma carichi di emozione.

E soprattutto, guardate con occhi scintillanti tutto il mondo intorno a voi, perché i più grandi segreti sono sempre nascosti nei posti più improbabili. Coloro che non credono nella magia non potranno mai trovarla.

(Roald Dahl)