Home Consigli Cosa fare in aprile sul Lago di Garda Trentino

Cosa fare in aprile sul Lago di Garda Trentino

by Isabelle Yrma Pace
Tempo di lettura 4 minuti
È il mese della primavera già carica di bellezza, il momento delle fioriture più spettacolari, dei primi raggi di sole che si fanno via via più intensi. Stiamo parlando di aprile e nel Garda Trentino in questo mese l’unica parola d’odine è: uscire!

Con l’arrivo di aprile la primavera è ufficialmente con noi, e con essa un’irrefrenabile voglia di andare a caccia di bellezza e natura, di momenti felici da condividere con chi amiamo di più per emozionarci insieme. E dove se non in uno dei luoghi più suggestivi d’Italia come il Lago di Garda Trentino? Una vacanza per visitare il lago più grande d’Italia è una preziosa occasione per scorgere da sud a nord la bellezza del Belpaese, i suoi profili cambiano “risalendo” verso la sponda trentina del lago e con essi, cambia il paesaggio: da immenso “mare” a stretto fiordo in un battibaleno. Un’emozione che ad aprile si intensifica grazie ai colori sgargianti della primavera, ai fiori che sbocciano irruenti in tutta la loro vivacità e ai boschi che tornano verdeggianti più che mai.

E se vi state chiedendo cosa fare in aprile sul Lago di Garda e cosa vedere per godere della tanto attesa primavera in tutte le sue sfaccettature, non fermatevi qui con la lettura, date uno sguardo ai nostri suggerimenti!

#Perdersi nell’Arboreto di Arco. Questo meraviglioso “giardino” di stampo mitteleuropeo è un lembo dell’antico Parco Arciducale che fu creato dall’Arciduca Alberto d’Asburgo intorno al 1872. Negli anni ‘60 vennero realizzati lavori di pregio che possiamo ammirare ancora oggi: paesaggi vegetali in miniatura, oasi e vialetti di palme, boschetti di conifere, una splendida giungla di bambù, ma anche la nostrana macchia mediterranea, una bella limonaia e tante altre specie botaniche. Una passeggiata qui in aprile è un’immersione nei profumi del mondo, da quelli europei a quelli orientali. Soffermatevi accanto allo stagno con le tartarughe: la loro lentezza vi suggerirà pace, armonia e un momento di puro relax!

#Picnic nel parco della Rocca di Riva del Garda. Altolà, aprile è il mese perfetto per i picnic all’aria aperta! Armatevi di leccornie a km0 magari fatte da voi se la struttura dove alloggiate ve lo consente, non dimenticate un bel plaid e magari un cappello! Location dove concedersi un bel picnic ce ne sono tante, dalla spiaggia ai boschi ma sedersi qui accanto a un monumento simbolo di Riva come la Rocca e proprio fronte lago, non ha prezzo. Dopo il picnic poi, via libera ad una visita al MAG Museo Alto Garda, vi aspettano collezioni meravigliose per appassionarsi alla storia di questo lembo di paradiso!

#Gita in battello. Aprile è il mese ideale per le prime uscite in barca. Il sole è caldo ma non troppo, fate attenzione all’Ora (vento del Garda) che in questo mese può soffiare anche a forte intensità proteggendovi con un bel foulard, e via! Avete l’imbarazzo della scelta: partendo da Riva potrete dirigervi verso Torbole, Limone, Malcesine e le altre località del lago. Potreste anche scegliere il giro di tutto il Lago di Garda ma vi servirà una mezza giornata almeno. Che belli i paesini in lontananza, che pace essere in mezzo all’immenso lago cullati dalle onde e osservare il territorio tutt’intorno nella sua morfologia. Ci ricorda quanto siamo piccoli di fronte all’immensità della natura.

#Trekking fino a Malga San Giovanni. Ecco un percorso da fare a piedi per un’uscita in famiglia che vi porterà nello splendido borgo di San Giovanni. Itinerario di facile livello adatto anche a coppie con bimbi al seguito (comodo lo zaino portabimbi ma anche il passeggino trekking andrà benissimo), che vi condurrà alla meta ovvero la malga in appena 45 minuti di passeggiata in mezzo al bosco. In aprile questo percorso è davvero emblematico, la natura ci mostra il suo profilo migliore, i boschi si colorano di fiorellini spontanei in un tripudio di giallo, viola, bianco e azzurro, colorando tutt’intorno il paesaggio come un quadro impressionista. E, una volta giunti alla malga, vi aspetta un bell’agriturismo dove i bimbi potranno divertirsi nel parco giochi attrezzato anche con gonfiabili e tutti insieme potrete gustare piatti della tradizione trentina.

Cosa fare in aprile sul Lago di Garda Trentino Consigli

#Aprile su due ruote. Aprile è il mese ideale per tornare sulle amate due ruote! La bicicletta è la vostra estensione? Il Garda Trentino allora è la vostra meta. Binomio da sempre inscindibile, gli appassionati di bike troveranno qui pane per i loro denti. Per quanto la bici sia utilizzabile anche in pieno inverno, aprile è senza alcun dubbio il mese ideale per praticare le due ruote anche su lunghi percorsi. Le giornate si allungano, concedendoci ogni giorno qualche minuto in più di luce naturale (e la possibilità di stare più tempo sulla bici), l’aria è più tiepida e la natura è pronta a regalarci il nuovo miracolo del suo risveglio pedalata dopo pedalata. Altro che aprile dolce dormire, aprile dolce… pedalare!

Cosa fare in aprile sul Lago di Garda Trentino Consigli

Quante altre meravigliose avventure possono essere vissute in aprile! E, se il meteo è particolarmente favorevole, in questo mese ci si può persino sdraiare comodamente al sole in spiaggia! Un buon libro, i raggi che regalano le prime sfumature dorate sulla pelle, il silenzio e la pace della natura ma con tutti i comfort che una località come il Garda Trentino sa offrire.

E se il paradiso fosse proprio qui, sulle sponde di queste acque?

Scopri le offerte di Aprile

Articoli correlati

Lascia un commento

Partner

Questo sito web utilizza i cookie tecnici per il suo normale funzionamento. Sono inoltre presenti widget social e pulsanti di condivisione che potrebbero rilasciare cookie di terze parti. Per attivare tutte le funzionalità del sito, è necessario accettare i cookie. Per maggiori informazioni, si prega di leggere la Privacy Policy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi