Windsurf sul Lago di Garda Trentino con Bruno Martini Outdoor

Windsurf sul Lago di Garda Trentino con Bruno Martini

luglio 12, 2016 7:14 am

 

Bruno Martini, classe 1993 origini trentine e negli occhi (di un blu intenso come le acqua del Garda), tutta la passione per uno sport, il Windsurf, che coltiva da quando aveva appena 8 anni. E’ lui il nuovo testimonial per Garda Trentino in questa attività sportiva che ha tutto il fascino di una disciplina che è sinonimo di libertà e sfida con le onde ma soprattutto se stessi! Competizione e sportività in un mix perfetto, Bruno è già carico per gareggiare nell’appuntamento italiano più importante dell’anno per questo sport acquatico: il Windsurf Grand Slam 2016, dal 10 al 17 luglio al Circolo Surf di Torbole!

Una settimana di competizioni che racchiude quattro Campionati Nazionali Assoluti in tappa unica delle specialità di Freestyle, Slalom, Formula Windsurfing e Raceboard. L’evento più atteso da appassionati e “addetti ai lavori” è dunque alle porte e Bruno, da buon sportivo e super campione, si è prestato alla nostra raffica di domande!

Ciao Bruno e grazie per il tuo tempo a pochi giorni dal Windsurf Grand Slam!Raccontaci subito con quale spirito ti appresti a gareggiare in questa competizione:

Grazie a voi, per me è un piacere. Al Windsurf Grand Slam punto alla vittoria! Il podio è accessibile, mi sento molto carico! Darò il massimo per vincere.

Da quest’anno sei testimonial per Garda Trentino, cosa si prova a rappresentare il proprio territorio?

E’ motivo di orgoglio per me, questa unione sottolinea la mia appartenenza ad un lago che, nella sua unicità, offre a questo sport una grande occasione di allenamento e divertimento. E’ uno dei migliori luoghi al mondo e spero di rappresentarlo al meglio.

Siamo finalmente in estate: quale è il momento migliore della giornata per “uscire” durante i mesi di Luglio e Agosto?

Si può lavorare molto bene sia da Sud che da Nord! Al mattino dalle 7 alle 9,30 e con una buona Ora dalle 12.30 fino alle 16. Sul Garda Trentino sono riuscito ad allenarmi laddove, in altri posti d’Italia, sarebbe stato impossibile. Da Marzo a Novembre, i miei allenamenti sono stati garantiti da un microclima unico al mondo e perfetto per questo sport!

Ed infine una domanda tutta la femminile, quei muscoli sono frutto di un duro allenamento associato a quale tipo di alimentazione?

Non iperproteica come si può immaginare. Cerco di mangiare sano e prodotti del territorio. Pochi dolci, solo al mattino. Per il resto, ci pensano le onde a tenermi in forma!

Beh, se questo è risultato corro al Circolo Surf di Torbole, scelgo la mia tavola e… comincio a lanciarmi in questo sport, il Windsurf, che ha tutta la bellezza di un territorio naturalmente vocato a questa disciplina e che ha tutto il sapore della libertà!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *