Sentiero camminabile Busatte-Tempesta Outdoor

Sentiero camminabile Busatte-Tempesta

ottobre 4, 2016 7:14 am

 

387 gradini, un panorama da mozzare il fiato, una fitta vegetazione tra blu, cielo e rocce. Dove siete? State percorrendo il sentiero Busatte-Tempesta!

Un percorso per chi non soffre di vertigini, ama le altezze e i colori sgargianti della natura incontaminata! Inaugurato nel 2005, questo splendido sentiero di circa 4 km semi-pianeggiante supera due costoni: Corno di Bò e Salt de la Cavra ed è l’ideale occasione per chi ama passeggiare per allenare cuore, mente e spirito ammirando il lago più grande d’Italia!

Sentiero camminabile Busatte-Tempesta Outdoor

PARTENZA

Si parte dal parcheggio delle Busatte e si inizia il sentiero leggermente in pendenza tra alberi (soprattutto lecci) che, in questo periodo, già cominciano a perdere le loro foglie ingiallendo il percorso.

In autunno questo cammino è ideale essendo a bassa quota non si rischia di avere freddo, le temperature ancora miti e il sole ancora avvolgente lo rendono assai piacevole nonostante l’impegno fisico delle ben 3 scalinate presenti.

Ciononostante anche le famiglie con bambini possono cimentarsi in quest’avventurosa passeggiata poiché il percorso risulta essere agevole e ben segnalato. Per ovvie ragioni di scale, non è adatto a passeggini ma i più piccoli potranno comunque godere dello splendido panorama nello zaino con papà (le mamme “riposeranno” le spalle almeno in quest’occasione!!).

Molti i punti estremamente panoramici che attraverserete con tante panchine da cui scattare foto (è uno dei percorsi che più si presta agli appassionati di fotografia!) e riposarvi se ne aveste bisogno. Ma noi siamo stoici e… continuiamo il nostro percorso!

IL SALTO NEL VUOTO: I 400 GRADINI

Affrontiamo così la prima scalinata in discesa. Una struttura verde in metallo che consente di attraversare i punti rocciosi del percorso.

Le vertigini si fanno sentire! Sembra di camminare tra le rocce sospesi sul lago. Un’emozione adrenalinica per chi come me sfida le altezze con un po’ di timore.

Ma le paure, si sa, sono fatte per essere domate. Ed ecco proseguire per affrontare altre due scalinate. Ottimo allenamento per glutei e gambe, se eseguito a passo sostenuto è un percorso che può essere sostenuto andata e ritorno in un’ora e mezza, se passeggiate per il gusto di godervi il panorama invece un’ora e mezza sarà il tempo che vi servirà per andare dalle Busatte a Tempesta!

E’ possibile decidere di tornare in autobus (ma noi non lo faremo, vero?!) oppure di ripercorrere il medesimo sentiero questa volta sfidando i quasi 400 gradini… in salita!!

CONSIGLI

Non è necessario nessun abbigliamento particolare, il consiglio è sempre di fare attenzione alle scalinate che potrebbero risultare scivolose in autunno, se si dispone di scarpe da trekking è opportuno indossarle ma anche delle comuni scarpe da ginnastica saranno perfette.

Il mio consiglio? Munirsi di tanta acqua! Lungo il sentiero non ci sono infatti fontanelle e l’unico punto di ristoro (fornito e piacevolmente immerso nel verde) è proprio alle Busatte.

Ritornati alla meta con lo zaino in spalla, sentiamo la testa leggera, il cuore colmo di gratitudine per la bellezza che è intorno a noi, nelle piccole, semplici cose della vita come una giornata di trekking percorrendo il sentiero Busatte-Tempesta, un abbraccio stretto in intima connessione con madre natura.

guarda la gallery