Percorso Santa Lucia Torbole sul Garda Outdoor

Percorso Santa Lucia Torbole sul Garda

giugno 21, 2016 1:46 am

 

Il profumo di ulivi, il canto degli uccellini, il fruscio del vento che accarezza la pelle. State attraversando il percorso di Santa Lucia! Una delle passeggiate più emozionanti che potete scegliere di vivere tra i tanti percorsi suggeriti nella brochure dedicata alle famiglie che potete leggere gratuitamente e portare sempre con voi per respirare appieno l’atmosfera di questo territorio unico. Questo sentiero era la vecchia via di comunicazione tra il Lago di Garda e la Valle dell’Adige. La storia di questa valletta selvaggia tra le rocce strapiombanti di Penede e il costone della Brae (cit. dal libro Torbole Nago di F. Martinelli) è affascinante: fu per secoli il principale collegamento tra il Garda e Nago. Prende il nome da una piccola edicola sul modello in uso nell’antica Roma, dedicata alla santa di Siracusa. Una targa in bronzo ricorda la storia legata proprio a questo luogo magico: l’audace impresa compiuta dai Veneziani capitanati da Sorbolo da Candia nel 1439: risalito il fiume Adige fino a Ravazzone, fecero scendere grosse galee e molte barche lungo l’aspro sentiero fino a Torbole, dove vennero messe in acqua, varate e impiegate nella celebre battaglia del Ponale.

Percorso Santa Lucia Torbole sul Garda Outdoor

Questo percorso, che si snoda dentro un uliveto, è perfetto per essere considerato a prova di famiglia, può infatti ritenersi tra i migliori itinerari trekking per mamma, papà e bimbi! (In verità io lo trovo anche molto romantico, coppiette innamorate, ricordatelo!). Attraverso questa passeggiata agevole e panoramica, i più piccoli possono imparare ad amare e meravigliarsi del lavoro di madre terra. Olivi contorti, scavati e bucati come veri e propri capolavori profumano di natura ma anche di storia: di là sono passati grandi del passato: da San Vigilio a re e imperatori. Ma se credete che vi siano attività turistiche e souvenir da comperare, sbagliate! Il vero ed unico dono è quello che ci fa madre natura in questo luogo di tranquillità e silenzio, storia e bellezza. Qui si respira il vero Garda Trentino, l’anima di un luogo in pace con il passato e con uno sguardo costante al futuro. Con la benedizione di Santa Lucia!

Per informazioni tecniche cliccate qui


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *