Il Garda sommerso - Il Lago di Garda che non conosci Outdoor

Il Garda sommerso – Il Lago di Garda che non conosci

maggio 19, 2016 9:14 am

 

Il Garda Trentino non è solo ciò che è visibile ai nostri occhi con il naso all’insù ma anche… all’ingiù!

Possibilmente rinchiuso in una maschera e respirando da un erogatore! Proprio così, il Garda è un mondo tutto da scoprire anche dotati di pinne, muta e il resto dell’attrezzatura! La subacquea è uno sport che consente di rendere visibile uno scenario unico che altrimenti resterebbe sconosciuto, un mondo fatto di pareti a strapiombo, rocce, anfratti e cavità, tante alghe e loro: i pesci! Gli abitanti di questo luogo silenzioso che popolano le profondità del Garda Trentino!

Bottatrici, lucci, alborelle, anguille, carpe, carpioni, cavedani, coregoni, lavarelli, persici reali, tinche, trote, e l’allegro persico sole! (E vi proibisco di pensare alla cena! Lasciatevi meravigliare dalla loro bellezza prima che bontà!) Nel lago potete scoprire anche come sono le spugne di acqua dolce o, udite udite le conchiglie (non le trovate solo al mare!). Se siete di quelli che, nuotando, tengono gli occhi aperti per scoprire i misteri delle profondità, allora non indugiate oltre: armatevi di curiosità, intraprendenza e… godetevi lo spettacolo di un Garda.. Sommerso!

Il Garda sommerso - Il Lago di Garda che non conosci Outdoor

Dallo Sperone a Porto San Nicolò, a Baia Azzurra (Riva del Garda) passando per Villa Cian, Il Muretto e Calcarolle (Torbole) fino a Villa Bella e Tempesta (Tempesta) e infine Cippo di Confine e la Spiaggia di Navene (Navene). Ecco tutte le immersioni che potete vivere e di cui potrete godere sul Garda Trentino! Molte sono le ragioni che possono avvicinare a questo sport, in primis il silenzio!

Ci avevate mai pensato? Potrete scappare dal “bla bla” del vostro vicino di casa e godere di un po’ di pace! Ma immergersi nei fondali incontaminati del Garda Trentino può anche essere terapeutico: il suono del proprio respiro, lo scorrere dei propri pensieri e il superamento di paure o timori iniziali (con relativo aumento della propria autostima), è molto più che uno sport! Il Garda sommerso è una vera e propria terapia!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *