Gli Adventures Days Terminano ma Adam (Ondra, n.d.r.) non finisce mai di stupirci Senza categoria

Gli Adventures Days Terminano ma Adam (Ondra, n.d.r.) non finisce mai di stupirci

ottobre 11, 2016 5:16 pm

 

Se vuoi qualcosa che non hai mai avuto, prova a fare qualcosa che non hai mai fatto.

GLI ADVENTURE AWARDS DAYS TERMINANO MA ADAM (ONDRA, n.d.r.) NON FINISCE MAI DI STUPIRCI

Con questo slogan che inneggia all’audacia e all’azione, terminano gli Adventure Awards Days, il festival italiano dellavventura e dellesplorazione in cui abbiamo ammirato l’ambassador del Garda Trentino per l’arrampicata Adam Ondra sfidare se stesso e la sua forza muscolare in diverse occasioni!

Ne è emerso un Adam competitivo sì, ma soprattutto umano. Un vero campione non solo con imbrago e corda ma anche… in posizione verticale, con i piedi ben piantati per terra! Ammirare Adam scalare con tutta la sua energia (a guardarlo, sembra essere la cosa più facile di questo mondo, ehm, “sembra”!) è stato puro piacere per tutti noi che abbiamo trascorso la giornata di sabato 1 ottobre alla falesia Pueblo di Massone presso le cave di oolite del Bosco Caproni (Arco), ammirando il campione ceco in una scalata-show nel tentativo di una concatenazione di 3 vie già esistenti, per un totale di circa 50 metri su una difficoltà 9A+.

Gli Adventures Days Terminano ma Adam (Ondra, n.d.r.) non finisce mai di stupirci Senza categoria

Adam Ondra e il Presidente del Garda Trentino Benedetti

Adam non ha purtroppo concluso la via (ha perso l’appiglio proprio all’ultimo movimento), ma tornerà per riprovarci e noi siamo qui ad aspettarlo a braccia aperte! Ma non c’è stato solo spazio per il suo ruolo di atleta. Abbiamo apprezzato anche il lato umano di Adam quando, sabato pomeriggio, in piazzale Segantini, il climber si è raccontato a tutto tondo sin dagli esordi quando, bambino prodigio, a soli 14 anni ha scalato la sua prima falesia 9A+ fino alle recenti vittorie di Parigi.

E se pensate che Adam sia dedito solo ai suoi allenamenti.. vi sbagliate di grosso! A giugno si è persino laureato! Quando si dice mens sana in corpore sano!

E siamo giunti alla serata di sabato: c’è stata la presentazione del video girato da Heinz Zak, uno dei pionieri dell’arrampicata e oggi super quotato fotografo del settore e per Adam Ondra invece il premio per Best Adventurer! Una vera e propria… Adventure night in cui è emerso l’Adam uomo, con le sue passioni, la disciplina, la testa, la voglia, il talento!

ADAM ONDRA TOUR

La domenica mattina invece è stata dedicata ai vincitori del concorso legato all’Adam Ondra Tour: da Zurigo, Stoccarda, Francoforte e Monaco i vincitori sono stati con Adam prima alla parete del Rock Master e poi alla falesia Policromuro a Massone: il campione ha dato loro dei consigli tecnici per esempio su come affrontare le pareti strapiombanti. Un’esperienza unica!

CI RIVEDIAMO NEL 2017

Questo fine settimana era l’ultimo per il 2016 con Adam Ondra ma si conferma la collaborazione di Garda Trentino con il campione ceco! Seguiteci per scoprire tutti gli appuntamenti del 2017, in questi mesi avete tempo per allenarvi a sfidare Adam a colpi di…corde, ganci e sudore!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *